NULL
Altre Novità
21 Aprile 2008

Imposta di registro dovuta dal locatore quando l’inquilino è lo Stato: Risoluzione delle Entrate

Scarica il pdf

Con Risoluzione 17 aprile 2008, n. 159, l’Agenzia delle Entrate si è espressa in merito al pagamento dell’imposta di registro relativa a contratti di locazione.

L’Agenzia, rispondendo ad un interpello posto dall’amministrazione penitenziaria, titolare di un contratto di locazione su immobili privati adibiti a sede dei propri uffici, ha precisato che nei casi in cui parte del contratto di locazione sia lo Stato, l’imposta di registro è dovuta per intero dall’altra parte contraente (art. 57, comma 7, DPR n. 131/86).

Inoltre, l’Amministrazione finanziaria ricorda quanto stabilito dalla Corte di Cassazione con Sentenza 18 giugno 1993, n. 6798, ossia che tale disposizione ha palesemente carattere imperativo e, pertanto:

  • impedisce la possibilità di fissare pattuizioni contrarie in sede di stipulazione di nuovi contratti;
  • si sostituisce ad eventuali diverse pattuizioni contenute in contratti precedentemente posti in essere.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
24 Maggio 2024
L’Iscro

L’ISCRO è l’indennità Straordinaria di Continuità Reddituale e Operativa...

17 Maggio 2024
La nuova Riforma Fiscale, il parere del Dott. Scalia.

E' in via di definizione la nuova riforma fiscale, e per capire lo stato dell'arte,...

17 Maggio 2024
Bonus badanti: accesso ai servizi per i lavoratori domestici.

Sul sito dell’INPS vi è una sezione telematica dedicata ai lavoratori domestici...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto