Imposta di bollo sulle copie autenticate di atti

Con la Risoluzione n. 127 del 20.10.2003, l’Agenzia delle Entrate è intervenuta nel merito dell’imposta di bollo a cui assoggettare le copie autenticate di atti.

L’Agenzia ha precisato che l’imposizione di tali copie prescinde dall’eventuale assoggettamento ad imposta da parte degli atti a cui si riferiscono queste copie