Immobili di imprese non iscritti al catasto: aggiornati i coefficienti per individuare la base imponibile dell’Imu.

Con il Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 5 aprile 2012, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell’11 aprile 2012, sono stati aggiornati i coefficienti per la determinazione del valore dei fabbricati classificabili nel gruppo catastale D, non censiti al catasto, di proprietà delle imprese, ai fini dell’individuazione della base imponibile dell’Imu dovuta per il 2012.

L’operazione era già stata effettuata negli anni passati per quantificare il valore sulla base del quale effettuare il versamento per l’Ici.

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale