Il programma di intervento non è uno strumento urbanistico

Con Risoluzione 22 dicembre 2005, n. 175, l’Agenzia delle Entrate ha precisato che non può essere riconosciuto il beneficio della tassazione agevolata, ai fini dell’imposta di registro, ipotecaria e catastale, all’atto di cessione avente oggetto un’area, la cui edificazione sia subordinata dal Comune alla stipulazione di un atto unilaterale d’obbligo.

Ciò in quanto il programma di intervento, al cui ottenimento è finalizzato l’atto unilaterale d’obbligo, non può essere equiparato ad uno strumento urbanistico.

Fonte:  www.seac.it