NULL
Altre Novità
23 Luglio 2011

Il Ministero dell’Economia comunica il tasso di interessi di mora.

Scarica il pdf

Con un Comunicato del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 18 luglio 2011 è stato reso noto il saggio degli interessi da applicare a favore dei creditori in caso di ritardi nei pagamenti nelle transazioni commerciali.

Tale saggio è stato fissato, per il periodo compreso tra il 1° luglio ed il 31 dicembre 2001, al netto della maggiorazione prevista, all’1,25 %.

Quindi, in tale periodo, il tasso di interessi di mora è pari all’8,25 %.
 

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
27 Maggio 2022
Decreto Aiuti: un’indennità una tantum per lavoratori e pensionati.

Con un Decreto Legge pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 17 maggio 2022 ed entrato...

27 Maggio 2022
Decreto Aiuti: rafforzamento degli aiuti a imprese e famiglie per l’acquisto di energia elettrica, gas naturale e carburante.

Con un Decreto Legge pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 17 maggio 2022 ed entrato...

27 Maggio 2022
Bonus benzina 2022: cos’è e come funziona

Bonus benzina 2022: cos’è e come funziona A seguito del forte innalzamento dei...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto