Altre Novità
23 Luglio 2011

Il Ministero dell’Economia comunica il tasso di interessi di mora.

Scarica il pdf

Con un Comunicato del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 18 luglio 2011 è stato reso noto il saggio degli interessi da applicare a favore dei creditori in caso di ritardi nei pagamenti nelle transazioni commerciali.

Tale saggio è stato fissato, per il periodo compreso tra il 1° luglio ed il 31 dicembre 2001, al netto della maggiorazione prevista, all’1,25 %.

Quindi, in tale periodo, il tasso di interessi di mora è pari all’8,25 %.
 

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
14 Maggio 2021
Rimborsi per spese sostenute da lavoratori in smart working: tassabili se non collegati a criteri oggettivi.

L'Agenzia delle Entrate si è pronunciata nuovamente riguardo alla tassabilità dei...

14 Maggio 2021
Attestazioni rilasciate a medici che chiedono un indennizzo per isolamento da Covid: sì all’imposta di bollo.

Nuova questione affrontata dall'Agenzia delle Entrate. Si tratta dell'applicabilità...

14 Maggio 2021
Interventi in aree per fiere e convegni: quando è ammesso il credito d’imposta per l’adeguamento degli ambienti di lavoro?

L'Agenzia delle Entrate è intervenuta a fornire nuovi chiarimenti riguardo...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto