NULL
Altre Novità
26 Aprile 2013

Equitalia: esclusi i pignoramenti per i conti correnti di dipendenti e pensionati con stipendi inferiori a 5.000 Euro mensili.

Scarica il pdf

Il 23 aprile 2013, Equitalia ha reso noto, con una Nota interna, che non procederà al pignoramento sui conti correnti bancari e postali sui quali affluiscono i redditi dei lavoratori dipendenti e dei pensionati di importo inferiore ai 5.000 Euro mensili.

Nel caso in cui il reddito da stipendio o da pensione sia pari o superiore a 5.000 Euro mensili, i pignoramenti saranno attivabili soltanto dopo che sia stato effettuato il pignoramento presso il datore di lavoro o l’ente pensionistico.

Questa iniziativa di Equitalia è stata presentata dalla stessa come un’iniziativa volta a tutelare le fasce più deboli dei cittadini, in attesa dell’adozione di interventi normativi che stabiliscano nuove regole.

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Articoli correlati
5 Agosto 2022
Vi aspettiamo a settembre

La redazione dà appuntamento a settembre per le prossime notizie e augura buone vacanze...

4 Agosto 2022
Social bonus: arriva il regolamento per l’attuazione del credito d’imposta.

E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 14 luglio 2022 il Decreto del Ministero...

4 Agosto 2022
L’Agenzia delle Entrate istituisce i codici tributo per utilizzare tre nuovi crediti d’imposta.

Con tre diverse Risoluzioni dell'Agenzia delle Entrate del 27 luglio 2022 sono stati...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto