Altre Novità
11 Luglio 2009

Criterio di valutazione automatica ed aree pubbliche: Risoluzione delle Entrate

Scarica il pdf

Con Risoluzione 3 luglio 2009, n. 170, l’Agenzia delle Entrate si è espressa in merito all’applicabilità o meno, in sede di successione, del criterio di “valutazione automatica” delle aree destinate ad impianti e attrezzature pubbliche.

Secondo l’Agenzia, le citate aree, di regola non edificabili, possono diventarlo qualora:

  • non siano finalizzate a un uso esclusivamente pubblicistico;
  • sia prevista la possibilità di interventi ad opera di privati.

Tale interpretazione può trovare applicazione ai fini del cosiddetto “criterio di valutazione automatica” di cui all’articolo 34, comma 5, D.Lgs. n. 346/1990, relativo all’imposta sulle successioni e donazioni.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
30 Aprile 2021
Superbonus e contributi pubblici per la ricostruzione: sì alla cumulabilità

L'Agenzia delle Entrate, nella Risoluzione n. 28 del 23 aprile 2021, si è occupata della...

30 Aprile 2021
Il dipendente di una società italiana che risiede nel Paese estero e lì opera con il telelavoro non paga tasse in Italia

Quale regime fiscale è applicabile al lavoratore dipendente di una società italiana che...

30 Aprile 2021
Agevolazioni del Decreto Crescita 2019: non si considerano le vendite di immobili in corso di costruzione

L'Agenzia delle Entrate ha risposto ad un quesito riguardante l'applicazione delle...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto