Altre Novità
13 Ottobre 2007

Credito d’imposta per investimenti agricoli al sud: al via l’attuazione

Scarica il pdf

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale 9 ottobre 2007, n. 235, il Decreto 6 luglio 2007, con il quale il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ha dato attuazione al credito d’imposta di cui al comma 1075, Finanziaria 2007, spettante, per l’anno 2007, agli imprenditori agricoli che operano nel Sud Italia. In particolare:

  • il credito d’imposta può essere beneficiato per la realizzazione di investimenti destinati a strutture produttive ubicate in Calabria, Campania, Puglia, Sicilia, Basilicata, Sardegna, Abruzzo e Molise;
  • saranno considerati ammissibili gli interventi relativi a domande presentate e accolte favorevolmente entro il 31 dicembre 2006 ma non finanziate per carenza di fondi;
  • le domande per l’attribuzione del credito d’imposta dovranno essere presentate all’Agenzia delle entrate, che le approverà secondo modalità definite con proprio successivo provvedimento, che fisserà anche i termini per la presentazione della domande stesse;
  • il limite massimo di accesso al beneficio del credito d’imposta è fissato in euro 200.000 per ciascun imprenditore.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
30 Aprile 2021
Superbonus e contributi pubblici per la ricostruzione: sì alla cumulabilità

L'Agenzia delle Entrate, nella Risoluzione n. 28 del 23 aprile 2021, si è occupata della...

30 Aprile 2021
Il dipendente di una società italiana che risiede nel Paese estero e lì opera con il telelavoro non paga tasse in Italia

Quale regime fiscale è applicabile al lavoratore dipendente di una società italiana che...

30 Aprile 2021
Agevolazioni del Decreto Crescita 2019: non si considerano le vendite di immobili in corso di costruzione

L'Agenzia delle Entrate ha risposto ad un quesito riguardante l'applicazione delle...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto