Credito d’imposta per gli autotrasportatori: spetta agli intestatari dei veicoli

L’Agenzia delle Entrate, con Risoluzione 22 dicembre 2006, n. 148, ha chiarito quali soggetti possono beneficiare del credito d’imposta per l’anno 2006, previsto dall’art. 1, comma 103, Legge n. 266/2005, sui contributi S.s.n. pagati nel 2005.

I beneficiari vanno identificati nelle persone intestatarie dei veicoli, adibiti a trasporto merci di massa non inferiore a 11,5 t., che sostengono effettivamente la spesa, quindi anche i soci o consorziati che stipulano un contratto di assicurazione per responsabilità civile tramite società cooperativa o consorzio.

Il limite massimo del credito, pari ad euro 300,00, è riferito a ciascun veicolo e non va inteso come valore medio degli importi versati sui mezzi di trasporto.

Si segnala che la Finanziaria 2007, con il comma 396, ha prorogato tale beneficio anche ai premi S.s.n. pagati nel 2006.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale