Altre Novità
19 Ottobre 2009

Crediti d’imposta per il cinema: istituiti i codici tributo

Scarica il pdf

Con Risoluzione 14 ottobre 2009, n. 258, l’Agenzia delle Entrate ha istituito i codici tributo utilizzabili da parte delle imprese di produzione ed esecuzione cinematografica, al fine di usufruire dei crediti d’imposta introdotti dalla Legge finanziaria 2008 a sostegno dell’industria del cinema. In particolare, i codici da riportare nel Mod. F24, utilizzabili in compensazione, sono i seguenti:

  • “6823”, denominato “credito d’imposta per le imprese di produzione cinematografica, ai sensi dell’art. 2, dM 7/5/09, in attuazione dell’art.1, comma 327, lett.a) l. n. 244/07”;
  • “6824”, denominato “credito d’imposta per le imprese di produzione esecutiva e industrie tecniche cinematografiche, ai sensi dell’art. 4, dM 7/5/09, in attuazione dell’art. 1, comma 335, L. 244/07”.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
7 Maggio 2021
Rimborsi ai lavoratori in smart working esclusi da tassazione.

Lavoratori in smart working e tassazione dei rimborsi spese. Arrivano i chiarimenti...

7 Maggio 2021
Sospensione attività di riscossione: arriva la proroga al 31 maggio.

Con un Comunicato Stampa del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 30 aprile 2021,...

7 Maggio 2021
Consulenza da parte di professionista non iscritto all’albo: se si tratta di ditta individuale non c’è ritenuta.

Professionista non iscritto ad un albo e ritenuta d'acconto: l'Agenzia delle Entrate...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto