Altre Novità
1 Gennaio 1970

Corte di Cassazione: esenzione ICI sempre preclusa alle società commerciali

Scarica il pdf

Con Sentenza 30 agosto 2006, n. 18838, la Corte di Cassazione, ha stabilito che le società commerciali non sono mai esenti ICI, nemmeno quando gli immobili di loro proprietà, usati direttamente o assegnati a terzi, sono destinati a scopi socialmente utili.

Secondo la Corte, infatti, ai fini dell’esenzione, deve essere rispettata la doppia condizione prevista dall’art. 7, D.Lgs. n. 504/92, ovvero l’immobile deve essere utilizzato direttamente dall’ente possessore e deve essere destinato esclusivamente ad attività non produttive di reddito.

Inoltre, in base alla norma, le società commerciali ed in particolare, le società per azioni, in quanto per loro natura perseguono necessariamente lo scopo di lucro, sono sempre escluse dal beneficio.

Fonte:  www.seac.it
Articolo pubblicato in data 11.9.2006

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
7 Maggio 2021
Sospensione attività di riscossione: arriva la proroga al 31 maggio.

Con un Comunicato Stampa del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 30 aprile...

7 Maggio 2021
Sussidi tecnici e informatici per disabili: semplificate le regole per beneficiare dell’aliquota Iva ridotta.

E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 4 maggio 2021, il Decreto del...

7 Maggio 2021
Consulenza da parte di professionista non iscritto all’albo: se si tratta di ditta individuale non c’è ritenuta.

Professionista non iscritto ad un albo e ritenuta d'acconto: l'Agenzia delle Entrate...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto