Altre Novità
22 Settembre 2008

Conferimenti societari di valori mobiliari: non è più richiesta la perizia di stima dell’esperto

Scarica il pdf

Con Decreto Legislativo 4 agosto 2008, n. 142, recante “Attuazione della Direttiva 2006/68/CE, che modifica la Direttiva 77/91/CEE relativamente alla costituzione delle Società per azioni, nonché alla salvaguardia e alle modificazioni del capitale sociale“, il Legislatore è intervenuto in materia di conferimenti societari rivedendo le regole da applicare.

Qualora i beni oggetto del conferimento siano dei valori mobiliari strumenti monetari oppure beni valutati al fair value:

  • iscritti in un bilancio approvato da meno di un anno dal revisore,
  • o risultanti da una valutazione di non oltre sei mesi redatta da un esperto

non è più richiesta la presentazione di una perizia di stima di un esperto nominato dal tribunale.

Non si esclude, comunque, che al verificarsi di casi particolari, gli amministratori possano ancora ricorrere alla perizia di stima, applicando le regole di cui all’art. 2343, c.c..

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
17 Settembre 2021
La costituzione della start-up innovativa

La costituzione della start-up innovativa: necessario l’intervento del notaio? Il...

17 Settembre 2021
Contributo a fondo perduto previsto dal Decreto Sostegni bis: più tempo per presentare la dichiarazione dei redditi.

Con un Comunicato Stampa del 6 settembre 2021, il Ministero dell'Economia e delle...

17 Settembre 2021
Credito d’imposta per locazioni non abitative: nuovo modello per la comunicazione della cessione.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 7 settembre 2021 sono...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto