Altre Novità
17 Novembre 2007

Compensi tracciabili: esentati non residenti e diversamente abili

Scarica il pdf

E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 8 novembre 2007, n. 260, il Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze 3 ottobre 2007 che individua i soggetti esonerati dall’obbligo di tracciabilità dei pagamenti ai professionisti ai sensi del D.L. n. 223/2006.

Sono esonerati da detto obbligo e quindi possono ancora effettuare i pagamenti dei compensi dei professionisti in denaro contante i seguenti soggetti:

  • persone fisiche con reddito complessivo non superiore all’importo annuo dell’assegno sociale;
  • soggetti non residenti (art. 2, TUIR);
  • soggetti diversamente abili, cioè che presentano una minorazione fisica, psichica o sensoriale che è causa di difficoltà di apprendimento, di relazione o di integrazione lavorativa e tale da determinare un processo di svantaggio sociale o di emarginazione ai sensi dell’art. 3 della legge 5 febbraio 1992, n. 104.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
23 Luglio 2021
Decreto Sostegni bis: ecco le modalità di applicazione del credito d’imposta per sanificazione ed acquisto dispositivi di protezione.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 15 luglio 2021, sono...

23 Luglio 2021
Bonus facciate: sì ad interventi su parapetti dei balconi.

Nuovi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo all'applicazione del "bonus...

23 Luglio 2021
Sisma bonus per acquirenti: sì se l’asseverazione è presentata tardivamente per nuova zona sismica.

L'Agenzia delle Entrate ha affrontato una nuova questione relativa all'applicazione del...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto