NULL
Altre Novità
20 Gennaio 2007

Chiarimenti INPS sull’ingresso in Europa di Bulgaria e Romania

Scarica il pdf

L’INPS, con il Messaggio n. 1552 del 16 gennaio 2007, è intervenuto per fornire chiarimenti in merito all’ingresso in Europa, dal 1º gennaio 2007, dei cittadini bulgari e rumeni.

Allineandosi a quanto già precisato dal Ministero dell’Interno con le circolari n. 2/2006 e n. 3/2007, l’Istituto previdenziale ribadisce che non sono previsti limiti allo svolgimento di attività autonoma, mentre per il lavoro subordinato:

  • in via transitoria, i cittadini bulgari e rumeni sono ammessi, senza alcuna formalità, a svolgere attività solo nei seguenti settori: agricolo, metalmeccanico, turistico, colf, dirigenziale e attività stagionali;
  • per gli altri settori produttivi dovrà essere presentata apposita domanda allo Sportello unico per l’immigrazione.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
5 Agosto 2022
Vi aspettiamo a settembre

La redazione dà appuntamento a settembre per le prossime notizie e augura buone vacanze...

4 Agosto 2022
Social bonus: arriva il regolamento per l’attuazione del credito d’imposta.

E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 14 luglio 2022 il Decreto del Ministero...

4 Agosto 2022
L’Agenzia delle Entrate istituisce i codici tributo per utilizzare tre nuovi crediti d’imposta.

Con tre diverse Risoluzioni dell'Agenzia delle Entrate del 27 luglio 2022 sono stati...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto