Cessioni immobiliari: retroattività delle nuove norme sull’accertamento

Suscita perplessità la precisazione contenuta nella Circolare 16 febbraio 2007, n. 11 dell’Agenzia delle Entrate, secondo cui le disposizioni introdotte dal D.L. n. 223/06 riguardanti gli accertamenti in materia di IVA e imposte dirette per i trasferimenti immobiliari, data la loro natura procedimentale, sarebbero retroattive.

Tale affermazione si pone in contrasto con la precisazione fornita con la precedente Circolare n. 6/2007, in materia di accertamento dell’imposta di registro per i trasferimenti immobiliari, secondo cui le nuove disposizioni non possono trovare applicazione retroattiva, per il principio dell’affidamento.

Non si capisce infatti perché lo stesso principio non dovrebbe operare anche per le nuove disposizioni relative all’IVA e alle imposte dirette.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale