Cessione di immobili: Circolare dell’Agenzia delle Entrate

Con Circolare 6 febbraio 2007, n. 6, l’Agenzia delle Entrate fornisce alcune precisazioni in merito all’accertamento ai fini delle imposte di registro, ipotecarie e catastale di cui al D.L. n. 223/2006 e alla Legge n. 296/2006 (Legge Finanziaria 2007).

La Circolare analizza, in particolare, le nuove norme contenute nelle disposizioni citate che riguardano:

  • l’accertamento della base imponibile: vengono fornite precisazioni in merito alla sanzione amministrativa in caso di indicazione di un corrispettivo inferiore rispetto al pattuito, l’indicazione delle modalità di pagamento e, eventualmente del soggetto intervenuto nella compravendita quale agente immobiliare. In caso di false attestazioni, anche tra privati che si avvalgono della dichiarazione automatica, è previsto l’accertamento fiscale; in questo caso il valore costitutivo della base imponibile è dato dal valore effettivo del bene, e non da quello catastale;
  • le indagini finanziarie per l’accertamento dell’effettivo corrispettivo, in caso di dichiarazioni mendaci nell’atto di compravendita, il potere di rettifica degli uffici dell’Amministrazione finanziaria e l’irrogazione delle relative sanzioni;
  • la decorrenza delle nuove disposizioni.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale