Cassazione: alle Commissioni tutte le liti tributarie

La Corte di Cassazione, con le Sentenze 24 giugno 2005, n. 13552 e 28 giugno 2005, n. 13833, ha stabilito che le Commissioni tributarie non hanno competenza su singole imposte, specificamente indicate dal Legislatore, ma su ogni lite tributaria.

In base a quanto disposto dall’art. 12, comma 2, Legge n. 448/2001 (Finanziaria 2002), infatti, la giurisdizione delle Commissioni tributarie è estesa ai tributi di ogni genere e specie, comprese le controversie relative alle accise e al diritto camerale, i tributi regionali, provinciali e comunali e il contributo al Servizio sanitario nazionale (soppresso dal 1998).

Fonte:  www.seac.it