Altre Novità
10 Settembre 2004

Carburante per i veicoli commerciali: divieto di doppia imposizione

Scarica il pdf

La Corte di Giustizia UE, con Sentenza 9 settembre 2004, n. C-292/02, ha stabilito che il carburante immesso al consumo in uno dei Paesi membri della UE, contenuto nel serbatoio di veicoli commerciali, non può essere assoggettato ad accisa da altro Stato membro nel quale il veicolo viene utilizzato.

Nello specifico caso oggetto della sentenza, la Corte ha chiarito che la nozione di veicolo commerciale comprende anche le macchine agricole.

Fonte:   www.seac.it

Articoli correlati
7 Maggio 2021
Rimborsi ai lavoratori in smart working esclusi da tassazione.

Lavoratori in smart working e tassazione dei rimborsi spese. Arrivano i chiarimenti...

7 Maggio 2021
Sospensione attività di riscossione: arriva la proroga al 31 maggio.

Con un Comunicato Stampa del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 30 aprile 2021,...

7 Maggio 2021
Consulenza da parte di professionista non iscritto all’albo: se si tratta di ditta individuale non c’è ritenuta.

Professionista non iscritto ad un albo e ritenuta d'acconto: l'Agenzia delle Entrate...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto