CTP Genova: atti tributari e applicazione del favor rei

La Commissione tributaria provinciale di Genova, Sezione XIII, con Sentenza n. 28/2004, respingendo il ricorso contro una cartella di pagamento IVA, ha riaffermato il principio per cui il favor rei non può essere invocato se l’atto è divenuto definitivo per mancata impugnazione nei termini.

In base all’art. 3, D.Lgs. n. 472/1997 infatti, nell’ipotesi di successioni di leggi nel tempo, che stabiliscono sanzioni di entità diversa, si applica quella più favorevole per il contribuente, salvo che il provvedimento di irrogazione della sanzione non sia divenuto definitivo.

Fonte:  www.seac.it