NULL
Altre Novità
11 Luglio 2005

CTP Foggia: anche i soci accomandanti sono sanzionabili per infedele dichiarazione

Scarica il pdf

La Commissione tributaria provinciale di Foggia, con Sentenza n. 81/2005, ha stabilito che la sanzione per infedele e incompleta dichiarazione, in caso di società in accomandita semplice, si applica anche ai soci accomandanti, non rilevando che essi non amministrino effettivamente la società, ma potendo essi esercitare il controllo sugli utili dalla stessa conseguiti.

I Giudici hanno inoltre rilevato un comportamento colpevole da parte dei soci per aver omesso o esercitato in maniera insufficiente il potere di controllo sull’esattezza dei bilanci della società.

Fonte:  www.seac.it

 

Articoli correlati
24 Giugno 2022
Contributo straordinario sugli extraprofitti contro il caro bollette: ecco gli adempimenti dichiarativi e di versamento.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 17 giugno 2022, sono...

24 Giugno 2022
Contributo straordinario a carico delle aziende energetiche: pubblicate le risposte alle domande più frequenti.

Pubblicate sul sito internet dell'Agenzia delle Entrate le risposte alle domande più...

24 Giugno 2022
Comunione gratuita di terreni tra colottizzanti: quale trattamento ai fini delle imposte indirette e dirette?

Chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo alla tassazione da applicare, ai fini...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto