NULL
Altre Novità
19 Maggio 2005

Bonus investimenti: ritardi nell’avvio dell’investimento

Scarica il pdf

Con Risoluzione 3 maggio 2005, n. 53, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito al verificarsi di ritardi nell’effettuazione degli investimenti agevolati ai sensi dell’art. 8, Legge n. 388/2000.

Le Entrate ritengono che quando i ritardi nell’avvio dell’investimento siano causati dal prolungarsi delle procedure amministrative e non dalla mera volontà del contribuente, essi non provocano la decadenza dal credito d’imposta.

Fonte:  www.seac.it

 

Articoli correlati
3 Dicembre 2021
Ecco il codice tributo per l’utilizzo del Tax credit tessile.

Con la Risoluzione n. 65 del 30 novembre 2021, l'Agenzia delle Entrate ha istituito il...

3 Dicembre 2021
Malattie rare: nuovo credito d’imposta per la ricerca.

Il 27 novembre 2021 è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Legge n. 175 del 10...

3 Dicembre 2021
Visto di conformità e attestazione congruità spese: le novità del Decreto anti-frodi.

L'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti riguardo alle misure adottate per il...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto