NULL
Altre Novità
19 Maggio 2005

Bonus investimenti: ritardi nell’avvio dell’investimento

Scarica il pdf

Con Risoluzione 3 maggio 2005, n. 53, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito al verificarsi di ritardi nell’effettuazione degli investimenti agevolati ai sensi dell’art. 8, Legge n. 388/2000.

Le Entrate ritengono che quando i ritardi nell’avvio dell’investimento siano causati dal prolungarsi delle procedure amministrative e non dalla mera volontà del contribuente, essi non provocano la decadenza dal credito d’imposta.

Fonte:  www.seac.it

 

Articoli correlati
23 Settembre 2022
La fatturazione elettronica

Pubblichiamo un utile riepilogo sulla fatturazione elettronica, a tre anni di distanza...

23 Settembre 2022
Bonus chef: ecco le modalità di attuazione.

Con un Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico, adottato di concerto con il...

23 Settembre 2022
Nuovi chiarimenti sulla nomina del rappresentante fiscale.

Chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo alla possibilità per le società...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto