Altre Novità
17 Gennaio 2009

Bilanci XBRL: pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto attuativo

Scarica il pdf

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale 31 dicembre 2008, n. 304, il Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 10 dicembre 2008 che, in attuazione dell’articolo 37, comma 21-bis, D.L. n. 223/2006, stabilisce le specifiche tecniche del formato elettronico elaborabile per la presentazione dei bilanci di esercizio e consolidati e degli altri atti al Registro delle imprese.

L’obbligo di adottare le modalità di presentazione nel formato XBRL si dovrebbe letteralmente applicare ai bilanci e ai relativi allegati riferiti all’esercizio in corso al 31 marzo 2008 per le imprese che chiudono l’esercizio successivamente alla pubblicazione sul sito XBRL delle specifiche tecniche (di cui all’articolo 5, comma 1, DPCM). Nella norma, tuttavia, non c’è l’espresso richiamo al sito Internet XBRL Italia (ancora in attesa di riconoscimento ufficiale), ove le “tassonomie” relative al nuovo formato sono state pubblicate.

In ogni caso, l’obbligo XBRL, nel primo periodo di applicazione, si affiancherà alla tradizionale codifica PDF o TIFF e non riguarderà, almeno nella prima fase, le società quotate, le società che redigono i bilanci secondo i principi contabili internazionali IAS/IFRS, le banche e le assicurazioni.

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
24 Settembre 2021
L’oggetto sociale della start-up innovativa.

I requisiti richiesti dalla legge. Per ottenere la qualifica di start-up innovativa...

24 Settembre 2021
Immobili in corso di definizione: ammesso il Superbonus a certe condizioni.

Nuovi chiarimenti sull'applicazione del Superbonus. Il contribuente istante è...

24 Settembre 2021
Detassazione per contributi ed indennità per emergenza Coronavirus.

Il nuovo quesito affrontato dall'Agenzia delle Entrate riguarda il corretto trattamento...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto