NULL
Altre Novità
7 Dicembre 2013

Beni concessi in godimento a soci o familiari e finanziamenti all’impresa effettuati da soci e familiari: slitta al 31 gennaio 2014 il termine per inviare la comunicazione.

Scarica il pdf

Con un Comunicato Stampa del 6 dicembre 2013, l’Agenzia delle Entrate ha reso noto che saranno validi gli invii effettuati entro il 31 gennaio 2014 della comunicazione delle informazioni relative ai beni d’impresa concessi in godimento a soci o familiari dell’imprenditore ed ai finanziamenti all’impresa ed alle capitalizzazioni effettuate da parte dei soci o dei familiari dell’imprenditore con un valore complessivo pari o superiore a 3.600 Euro.

Entro il medesimo termine, potranno essere inviati anche i file che annullano o sostituiscono precedenti comunicazioni già trasmesse.

Nel Comunicato, è stato precisato che in questo modo l’Agenzia delle Entrate è venuta incontro alle difficoltà rappresentate dai contribuenti che erano tenuti a trasmettere la comunicazione in questione entro il prossimo 12 dicembre, per i beni in godimento ed i finanziamenti ricevuti nel 2012.

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Articoli correlati
23 Settembre 2022
La fatturazione elettronica

Pubblichiamo un utile riepilogo sulla fatturazione elettronica, a tre anni di distanza...

23 Settembre 2022
Bonus chef: ecco le modalità di attuazione.

Con un Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico, adottato di concerto con il...

23 Settembre 2022
Nuovi chiarimenti sulla nomina del rappresentante fiscale.

Chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo alla possibilità per le società...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto