Aumenta ancora il TUR

Il Consiglio direttivo della Banca Centrale Europea, con il Comunicato stampa del 7 dicembre 2006, ha deliberato l’aumento del tasso ufficiale di riferimento (TUR).

Con il comunicato in esame la BCE ha quindi disposto che, a decorrere dal 13 dicembre 2006, il tasso ufficiale di riferimento è aumentato dal 3,25 per cento al 3,50 per cento.

L’INPS, con la Circolare 12 dicembre 2006, n. 144, ha recepito tale modifica e ha comunicato che l’interesse di differimento e di dilazione per la regolarizzazione rateale dei debiti contributivi ed accessori di legge, dovuti dai datori di lavoro agli enti gestori di forme di previdenza e di assistenza obbligatoria, risulta pari al 9,50 per cento (TUR maggiorato di 6 punti).

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale