Aree edificabili: sufficiente l’approvazione del PRG

La Corte di Cassazione con Sentenza n. 25506/2006, ha confermato la validità dell’interpretazione autentica data dal D.L. 223/2006, convertito in legge n. 248/2006, sulle aree edificabili, affermando che l’approvazione del PRG è sufficiente per sancire l’edificabilità di un terreno e l’assoggettamento ad ICI.

Nel contempo, però, fa notare come le interpretazioni date dal legislatore, in suo favore, potrebbero costituire una possibile violazione dei principi dello Statuto del contribuente e dell’art. 97 della Costituzione, che sanciscono l’obbligo di imparzialità dell’Amministrazione finanziaria.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale