NULL
Altre Novità
5 Dicembre 2008

Ampliate le possibilità di recupero delle maggiori imposte versate

Scarica il pdf

Con Risoluzione 2 dicembre 2008, n. 459, l’Agenzia delle Entrate si è pronunciata in merito alla presentazione delle dichiarazioni di rettifica a favore del contribuente e di rimborso delle maggiori imposte versate.

L’Amministrazione finanziaria, modificando la precedente posizione espressa nella Risoluzione n. 24/2007, ha affermato che, trascorsi i termini di presentazione della dichiarazione integrativa favorevole per il contribuente di cui all’art. 2, comma 8-bis, il recupero delle maggiori imposte versate è ancora possibile presentando istanza di rimborso prevista dall’art. 38, D.P.R. n. 602/73.

L’istanza va presentata entro il termine di 48 mesi a decorrere dal momento del pagamento. Nel caso in cui la richiesta di restituzione riguardi eccedenze di versamenti in acconto o di pagamenti aventi carattere di provvisorietà, il termine decorre dal momento del versamento del saldo.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
26 Novembre 2021
Quando si può parlare di commercio elettronico indiretto e quali sono i relativi obblighi di certificazione?

Commercio elettronico indiretto ed obblighi di certificazione. A presentare l'istanza...

26 Novembre 2021
Eredi del professionista: quali sono gli obblighi Iva da adempiere?

Nel caso di morte del professionista, quali sono gli adempimenti Iva a carico degli...

26 Novembre 2021
Subentro nella locazione della casa del portiere: si può optare per la cedolare secca.

Il quesito posto all'Agenzia delle Entrate riguarda l'applicabilità della cedolare...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto