Altre Novità
23 Giugno 2012

Ammissione al cinque per mille: pubblicati gli elenchi dei soggetti che hanno presentato in ritardo le domande di iscrizione.

Scarica il pdf

Il 19 giugno 2012, sono stati pubblicati sul sito Internet dell’Agenzia delle Entrate i tre elenchi degli enti del volontariato, delle associazioni sportive dilettantistiche e degli enti della ricerca scientifica che, pur non avendo presentato, entro i termini prescritti dalla legge, le domande di iscrizione per beneficiare del contributo del cinque per mille, hanno usufruito della possibilità, prevista dal recente Decreto sulle semplificazioni tributarie, di chiedere oltre i termini l’ammissione al beneficio in questione.

Ciò in quanto, alla data di scadenza prevista per la presentazione delle domande di iscrizione suddette, possedevano comunque i requisiti sostanziali di accesso al contributo. I soggetti “ritardatari” devono, inoltre, aver versato la sanzione di 258 Euro, mediante il modello F24.

Si ricorda che è stato concesso tempo fino al prossimo 1° ottobre per presentare le domande di iscrizione in questione e la relativa documentazione integrativa.

Gli elenchi verranno aggiornati periodicamente, a seguito delle nuove iscrizioni effettuate di volta in volta dai soggetti che desiderano usufruire di tale tempo supplementare.

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Articoli correlati
14 Maggio 2021
Rimborsi per spese sostenute da lavoratori in smart working: tassabili se non collegati a criteri oggettivi.

L'Agenzia delle Entrate si è pronunciata nuovamente riguardo alla tassabilità dei...

14 Maggio 2021
Attestazioni rilasciate a medici che chiedono un indennizzo per isolamento da Covid: sì all’imposta di bollo.

Nuova questione affrontata dall'Agenzia delle Entrate. Si tratta dell'applicabilità...

14 Maggio 2021
Interventi in aree per fiere e convegni: quando è ammesso il credito d’imposta per l’adeguamento degli ambienti di lavoro?

L'Agenzia delle Entrate è intervenuta a fornire nuovi chiarimenti riguardo...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto