Agenzia del Territorio: chiarimenti sui provvedimenti contenuti nella Finanziaria 2007

Sono di prossima pubblicazione in Gazzetta Ufficiale tre provvedimenti dell’Agenzia del Territorio che chiariscono le norme contenute nella Finanziaria 2007 in tema di catasto.

Il primo riguarda le indicazioni operative per l’aggiornamento delle qualità di coltura dei terreni agricoli. In collaborazione con l’Agea, l’Agenzia provvederà a variare i redditi agrari e dominicali, comunicando i nuovi dati ai contribuenti, che avranno effetti fiscali già dal 1º gennaio 2006.

Il secondo provvedimento interessa l’accatastamento delle unità immobiliari ad uso commerciale, artigianale, industriale e terziario esistenti nel perimetro nei complessi pubblici censiti nel gruppo E (stazioni, aeroporti, ecc.). Dal 3 luglio 2007, questi immobili dovranno essere dotati di autonoma rendita catastale (nelle cat. C, B e D), e pertanto non avranno più diritto all’esenzione dall’ICI.

L’ultimo chiarimento riguarda l’accatastamento con rendita di tutti i fabbricati rurali che abbiano perso i requisiti di ruralità, perché posseduti da soggetti non iscritti come imprenditori agricoli presso le Camere di commercio.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale