Legge di Stabilità per il 2015: nuove regole in materia di ravvedimento operoso e di accertamento

Con la Legge di Stabilità per il 2015 (Legge n. 190 del 23 dicembre 2014) sono state introdotte nuove regole riguardanti i rapporti tra i contribuenti e l’Amministrazione finanziaria. In particolare, il comma 634 dell’articolo 1 della Legge n. 190/2014 ha previsto che, “al fine di introdurre nuove e più avanzate forme di comunicazione tra […]

Regolarizzazione della posizione di chi offre scommesse con vincite in denaro: istituito il codice tributo

Con la Risoluzione n. 1 del 9 gennaio 2015, l’Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo da utilizzare per effettuare il versamento, tramite il modello F24 Accise, della somma dovuta ai sensi dell’articolo 1, comma 643, della Legge di Stabilità per il 2015 (Legge n. 190 del 23 dicembre 2014). Tale disposizione prevede che, […]

Gli Enti Bilaterali del Terziario Italiano e del Settore Privato saranno finanziati con due nuove causali

Con la Risoluzione n. 7 del 19 gennaio 2015, l’Agenzia delle Entrate ha istituito la causale per la riscossione, tramite modello F24, dei contributi destinati al finanziamento dell’Ente Bilaterale Terziario Italiano (E.B.T.I.). La causale istituita è la causale “EBTI“. Nel modello F24, la causale deve essere inserita nella sezione “INPS”, nel campo “causale contributo”, in […]

Start-up innovative a vocazione sociale: più vantaggi fiscali se si rispettano determinate condizioni

Con la Circolare n. 3677 del 20 gennaio 2015, il Ministero dello Sviluppo Economico ha fornito alcuni chiarimenti riguardo alle start-up innovative a vocazione sociale. Il Ministero ha ricordato che la normativa in materia (in particolare, il Decreto Legge n. 179 del 2012), riconosce ai soggetti che investono in questa tipologia di start-up innovativa dei […]

Impronta dell’archivio informatico: è venuto meno l’obbligo della comunicazione

L’Agenzia delle Entrate, nella Risoluzione n. 4 del 19 gennaio 2014, ha fornito una consulenza giuridica in materia di conservazione dei documenti informatici rilevanti ai fini tributari. In particolare, il quesito posto all’attenzione dell’Agenzia delle Entrate riguarda l’esistenza o meno dell’obbligo di comunicare l’impronta dell’archivio informatico anche a seguito dell’entrata in vigore del Decreto Ministeriale […]

L’imposta municipale secondaria non può essere istituita dai Comuni in assenza del regolamento governativo

Il Dipartimento delle Finanze del Ministero dell’Economia, con la Risoluzione n. 1 del 12 gennaio 2015, ha risposto ad un quesito relativo all’introduzione dell’Imposta Municipale Secondaria (IMUS), prevista dall’articolo 11 del Decreto Legislativo n. 23 del 14 marzo 2011. In particolare, era stato richiesto se, a seguito del mancato rinvio al 2016 dell’introduzione dell’IMUS, i […]

Istituite due nuove causali per il finanziamento di Enti Bilaterali

Con la Risoluzione n. 2 del 12 gennaio 2015, l’Agenzia delle Entrate ha istituito la causale per la riscossione, tramite modello F24, dei contributi destinati al finanziamento dell’ASTER (Ente di Assistenza Sanitaria Integrativa per i dipendenti delle aziende del commercio, del turismo e dei servizi). La causale istituita è la causale “1AST“. Tale causale deve […]

Legge di Stabilità per il 2015: nuove regole per la fiscalità locale ed il bollo auto

La Legge di Stabilità per il 2015 ha previsto una serie di misure in materia fiscale. Tra le altre, ricordiamo in riferimento alla fiscalità locale ed alla tassa automobilistica: – la conferma delle regole della Tasi applicate nel 2014 anche per il 2015. Quindi, vale anche per quest’anno l’aliquota massima del 2,5 per mille, con […]

Decreto ingiuntivo con enunciazione della fideiussione: i chiarimenti sulla tassazione ai fini dell’imposta di registro

L’Agenzia delle Entrate, nella Risoluzione n. 119 del 31 dicembre 2014, ha risposto ad una richiesta di interpello presentata da una banca riguardo alla tassazione applicabile, ai fini dell’imposta di registro, ad un decreto ingiuntivo, provvisoriamente esecutivo, emesso nei confronti di una società immobiliare e dei suoi fideiussori che non avevano adempiuto all’obbligo di restituzione […]

Aggiornamento del Catasto Terreni: in una Circolare le nuove prassi applicative

Con la Circolare n. 30 del 29 dicembre 2014, l’Agenzia delle Entrate ha indicato le modalità da seguire per la corretta predisposizione degli atti di aggiornamento del Catasto Terreni. In particolare, l’Agenzia delle Entrate ha analizzato la nuova versione della procedura Pregeo 10, attivata nel 2009 allo scopo di realizzare l’approvazione automatica degli atti di […]