Regime forfetario: istituiti i codici tributo per i versamenti da controllo automatizzato

L’Agenzia delle Entrate ha istituto i codici tributo che devono essere utilizzati dai soggetti che applicano il regime fiscale forfetario per il versamento delle somme dovute a seguito del ricevimento delle comunicazioni di irregolarità da controllo automatizzato ex articolo 36 bis del D.P.R. n. 600/1973. Si tratta del: codice tributo “901C” per il versamento degli […]

Canone di abbonamento alla televisione in bolletta: i chiarimenti sull’applicazione dal 2017

L’Agenzia delle Entrate, con la Circolare n. 45 del 30 dicembre 2016, ha fornito ulteriori chiarimenti riguardo all’applicazione delle nuove regole sul canone di abbonamento alla televisione introdotte con la Legge di Stabilità per il 2016. Un intero paragrafo della Circolare è dedicato ai criteri da seguire per l’individuazione delle utenze di fornitura di energia elettrica […]

School Bonus: creato il codice tributo per l’utilizzo in compensazione

Tra gli ultimi atti dell’Agenzia delle Entrate del 2016, ricordiamo la Risoluzione con la quale è stato istituito il codice tributo per l’utilizzo in compensazione, nel modello F24, del credito d’imposta previsto in favore di coloro (persone fisiche, enti non commerciali e soggetti titolari di reddito d’impresa) che effettuano erogazioni liberali in denaro a sostegno […]

Sede dell’azienda in Puglia e terminali dislocati in altre zone: sì al credito d’imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno

Dei chiarimenti sono stati richiesti all’Agenzia delle Entrate riguardo alla disciplina del credito d’imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno previsto dalla Legge di Stabilità per il 2016. In particolare, le istanze di chiarimento sono state presentate tramite interpello da una società operante nel campo dei concorsi e delle operazioni a premio. La società svolge la […]

Credito d’imposta per ricerca e sviluppo: ne beneficiano anche i test di laboratorio

Presentato all’Agenzia delle Entrate un interpello riguardo alla corretta applicazione della disciplina relativa al credito d’imposta per l’attività di ricerca e sviluppo, prevista dal Decreto Legge n. 145 del 23 dicembre 2013 e dalla Legge di Stabilità per il 2015. In particolare, la società istante svolge attività di produzione di prodotti in gomma. Dal 2015, […]

Nuovo tasso degli interessi legali: dimezzato rispetto al 2016

Con Decreto del Ministro dell’economia e delle finanze del 7 dicembre 2016, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 14 dicembre 2016, è stato stabilito che la nuova misura del tasso degli interessi legali, a partire dal 1° gennaio 2017, sarà dello 0,1 %. Vi sarà, quindi, un dimezzamento rispetto al tasso degli interessi legali operante per […]

Nuovi importi dei diritti annuali dovuti alle Camere di Commercio

Nuove misure per i diritti dovuti alle Camere di Commercio per il nuovo anno. Come previsto, infatti, dall’articolo 28, comma 1, del Decreto Legge n. 90 del 24 giugno 2014, convertito dalla Legge n. 114 dell’11 agosto 2014 (recante misure urgenti per la semplificazione e la trasparenza amministrativa e per l’efficienza degli uffici giudiziari), l’importo […]

Cassa Nazionale dei Ragionieri e dei Periti commerciali: al via il modello F24 per i versamenti degli iscritti

Anche i Ragionieri ed i Periti commerciali iscritti alla Cassa previdenziale a loro destinata potranno utilizzare il modello di pagamento F24 per versare i contributi previdenziali da loro dovuti. Con la Risoluzione n. 111 del 5 dicembre 2016, infatti, l’Agenzia delle Entrate ha istituito le causali che dovranno essere inserite nel modello F24 per il […]

Compensazione dei debiti fiscali con i crediti da gratuito patrocinio degli avvocati: istituito il codice tributo

La Legge di Stabilità per il 2016 aveva previsto che, a partire dal 2016, gli Avvocati ammessi al patrocinio a spese dello Stato che vantassero i relativi crediti per spese, diritti ed onorari, in qualsiasi data maturati e non ancora saldati, potessero essere ammessi alla compensazione con quanto da loro dovuto per ogni imposta e tassa. […]

Sms dell’Agenzia delle Entrate: per le scadenze, ma anche per gli avvisi di accredito dei rimborsi

Con un Comunicato Stampa del 9 dicembre 2016, l’Agenzia delle Entrate ha ricordato che è possibile per i contribuenti indicare, nell’area riservata dei servizi online dell’Agenzia medesima, il proprio numero di cellulare, così da ricevere messaggi relativi all’accredito di un rimborso fiscale o all’approssimarsi di una scadenza fiscale. Il servizio messo a disposizione dall’Agenzia delle […]