Credito d’imposta per le imprese del settore cinematografico: ecco le modalità di fruizione

Con un Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 20 giugno 2016, sono state definite le modalità di fruizione del credito d’imposta previsto dal Decreto Legge n. 83 del 31 maggio 2014 in favore delle imprese di esercizio cinematografico. Ricordiamo che si tratta di un credito corrispondente al 30 % dei costi sostenuti per il […]

Canone di abbonamento alla televisione in bolletta: ulteriori chiarimenti per l’applicazione delle nuove regole

Nella Circolare n. 29 del 21 giugno 2016, l’Agenzia delle Entrate ha illustrato le regole di determinazione del canone di abbonamento televisivo, fornendo così delle indicazioni ad Acquirente Unico S.p.a. per la trasmissione alle imprese elettriche delle informazioni necessarie per l’attuazione della nuova disciplina in materia. Per quanto riguarda le utenze addebitabili, la regola generale […]

Accertamento nei confronti di un professionista: le risultanze bancarie non sono sufficienti

La Sezione Tributaria Civile della Corte di Cassazione, nella Sentenza n. 12779 del 21 giugno 2016, ha ribadito il principio secondo il quale la presunzione che prevede che sia i prelevamenti, che i versamenti operati sui conti correnti bancari, non annotati contabilmente, devono essere imputati ai ricavi conseguiti, nell’esercizio della propria attività, dal contribuente, qualora […]

Nuova causale per i contributi in favore dell’Ente Bilaterale Nazionale Scuola

L’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 47 del 22 giugno 2016, ha istituito la causale per la riscossione, tramite modello F24, dei contributi da destinare al finanziamento dell’Ente Bilaterale Nazionale Scuola “EBINS”. La causale istituita è la causale “EBNS“, denominata “Ente Bilaterale Nazionale Scuola EBINS”. La causale in questione deve essere inserita nella sezione […]

Credito d’imposta per enti di previdenza: potrà essere utilizzato interamente

Con un Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 23 giugno 2016, è stata definita la percentuale massima del credito d’imposta spettante agli enti di previdenza obbligatoria ed alle forme di previdenza complementare che hanno presentato la relativa richiesta di attribuzione nel 2016, per l’anno 2015. Tale credito d’imposta è stato istituito dalla Legge di […]

Nuova causale per i contributi per le prestazioni dei fondi di solidarietà

Con la Risoluzione n. 46 del 17 giugno 2016, l’Agenzia delle Entrate ha istituito la causale contributo per il recupero da parte dell’Inps, tramite modello F24, della contribuzione addizionale prevista in caso di accesso alle prestazioni ordinarie e della contribuzione straordinaria di finanziamento delle prestazioni integrative, erogate dai Fondi di solidarietà. La causale istituita è […]

I chiarimenti in materia di catasto, locazioni, trasferimenti immobiliari

L’Agenzia delle Entrate, nella Circolare n. 27 del 13 giugno 2016, ha riportato i chiarimenti interpretativi forniti in risposta ai quesiti posti dalla stampa specializzata in occasione di un convegno organizzato dal Sole 24 Ore per i 130 anni del Catasto. I chiarimenti riguardano: le tematiche catastali; i contratti di locazione; le compravendite; il leasing […]

Esenzione per le micro imprese della zona franca della Lombardia: ecco le modalità di fruizione

Con il Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 6 giugno 2016, sono stati definiti le modalità ed i termini di fruizione delle agevolazioni in favore delle micro imprese della zona franca urbana della Lombardia, istituita nelle zone colpite dal sisma del maggio 2012. Si tratta delle agevolazioni previste dalla Legge di Stabilità per il […]

Contributi previdenziali e dichiarazione dei redditi 2016: le istruzioni dell’Inps

Nella Circolare n. 97 dell’8 giugno 2016, l’Inps ha fornito diverse indicazioni in merito alla determinazione, nella dichiarazione dei redditi (quadro RR), degli importi dovuti all’Istituto medesimo per i contributi previdenziali. In primo luogo, il quadro RR del modello di dichiarazione Unico deve essere compilato dai soggetti iscritti alle gestioni dei contributi e delle prestazioni […]

Tobin tax: la Croazia non è più Stato escluso dagli accordi per lo scambio di informazioni

Con il Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 9 giugno 2016, è stato modificato l’elenco degli Stati con i quali non sono in vigore accordi per lo scambio di informazioni o per l’assistenza al recupero crediti, ai fini dell’individuazione dell’ambito di applicazione dell’imposta sulle transazioni finanziarie, introdotta dalla Legge di Stabilità per il 2013 (cosiddetta “Tobin […]