IFRS 4 Contratti Assicurativi – Rilevazione e Valutazione

Tassi di interesse correnti di mercato

24. All’assicuratore è consentito, ma non richiesto, modificare i propri principi con­tabili per rideterminare le passività assicurative identificate (*), onde riflettere i tassi di interesse correnti di mercato, e per rilevare le variazioni di tali passività nel conto economico. In tale circostanza, può anche introdurre principi contabili che prevedono altre stime correnti e ipotesi in merito alle passività identificate. L’opzione descritta nel presente paragrafo consente all’assicuratore di cambiare i propri principi contabili per le passività identificate, senza applicare tali principi uniformemente a tutte le passività similari, come previsto, invece, dallo IAS 8. Se l’assicuratore identifica le passività a cui applicare tale opzione, deve continuare ad applicare i tassi di interesse correnti di mercato (e, ove applicabili, le altre sti­me correnti e ipotesi) in modo uniforme per tutti gli esercizi, e a tutte le suddette passività, fino a quando non siano estinte.

(*) Nel presente paragrafo, le passività assicurative includono i costi di acquisizione differiti cor­relati e le attività immateriali correlate, di cui ai paragrafi 31 e 32.

Torna all’Indice dello IFRS 4 Contratti Assicurativi

Torna all’Indice dei Principi contabili internazionali