Principi Contabili
Scritto da:
1 Gennaio 1970

IAS 40 Investimenti immobiliari – Informazioni integrative

Scarica il pdf

Contabilizzazione al costo

69. Oltre alle informazioni richieste dal paragrafo 66, l’impresa che applica la contabilizzazione del costo di cui al paragrafo 50 deve, inoltre, indicare:

(a) il criterio di ammortamento utilizzato;

(b) le vite utili o il tasso di ammortamento utilizzato;

(c) il valore contabile lordo e l’ammortamento accumulato (aggregato alle perdite durevoli di valore accumulate) all’inizio e alla fine dell’esercizio;

(d) una riconciliazione del valore contabile dell’investimento immobiliare tra l’inizio e la fine dell’esercizio che presenti le seguenti indicazioni (l’informativa comparativa non è richiesta):

(i) incrementi con separata evidenziazione degli incrementi risultanti da acquisizioni e quelli risultanti dalla capitalizzazione di spese successive;
(ii) incrementi di valore risultanti da acquisizioni avvenute tramite aggregazioni di imprese;
(iii) dismissioni;
(iv) ammortamenti;
(v) l’importo delle perdite durevoli di valore rilevate, e l’importo delle perdite durevoli di valore ripristinate nel corso dell’esercizio secondo quanto previsto dallo IAS 36, Riduzione durevole di valore delle attività;
(vi) differenze nette di cambio derivanti dalla traduzione del bilancio di una entità economica estera;
(vii) cambiamenti di destinazione da rimanenze e immobili a uso del proprietario e viceversa; e
(viii) altri movimenti; e

(e) il fair value (valore equo) dell’investimento immobiliare.
Nei casi eccezionali descritti nel paragrafo 47, quando l’impresa
non può determinare il fair value (valore equo) dell’investimento
immobiliare attendibilmente, l’impresa deve
evidenziare:
(i) una descrizione dell’investimento immobiliare;
(ii) una spiegazione del perché il fair value (valore equo)
non può essere determinato attendibilmente; e
(iii) se possibile, la forbice di valori entro cui è altamente
probabile che la stima del fair value (valore equo) sia
compresa.

Articoli correlati
18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: benefici fiscali per chi investe in start-up innovative e rafforzamento dell’Ace.

Nel nuovo Decreto "Sostegni bis" (Decreto Legge n. 73 del 25 maggio 2021), pubblicato...

18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: ancora sospesa l’attività di riscossione e posticipata l’applicazione della “plastic tax”.

Evidenziamo altre novità introdotte con il Decreto "Sostegni bis", ossia il Decreto...

18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: nuove misure in favore del turismo, del settore tessile e dello sport.

Esaminiamo altre novità introdotte con il Decreto "Sostegni bis" entrato in vigore il...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto