NULL
Novità Iva
5 Febbraio 2010

Territorialità IVA: le società si considerano sempre soggetti passivi

Scarica il pdf

Nel corso della “diretta Map” del 4 febbraio 2010, gli esperti dell’Agenzia delle Entrate hanno fornito importanti chiarimenti in merito alla riforma IVA varata dal Consiglio dei Ministri del 22 gennaio 2010 ed in attesa di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Nello specifico, è stato precisato che ai fini della territorialità delle prestazioni di servizi, le persone giuridiche si considerano sempre “soggetti passivi che agiscono in quanto tali”; tali soggetti, pertanto, ai fini IVA non possono operare al di fuori della sfera commerciale e devono sempre considerarsi sottoposti alla “regola del committente” senza necessità per il prestatore di indagare sulla veste nella quale stanno acquistando il servizio.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
1 Marzo 2024
Semplificazioni e novità del decreto adempimenti in vigore

Il Decreto legislativo adempimenti in vigore, caratterizzato da numerose innovazioni e...

1 Marzo 2024
La gestione separata

La gestione separata è un fondo pensionistico in cui i lavoratori parasubordinati,...

1 Marzo 2024
Aggiunti nuovi comuni nell’Archivio dei Comuni e Stati esteri

L'archivio dei Comuni e Stati esteri si è arricchito di quattro nuove realtà...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto