NULL
Novità Iva
12 Gennaio 2008

Spettacoli pirotecnici con accompagnamento musicale: applicazione IVA ordinaria

Scarica il pdf

Con Risoluzione 10 gennaio 2008, n. 9, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che gli spettacoli pirotecnici, anche se accompagnati da un’esecuzione musicale preregistrata, non possono beneficiare dell’aliquota IVA agevolata al 10%.

Secondo l’Amministrazione finanziaria, gli spettacoli piromusicali (fuochi d’artificio accompagnati da brani e melodie registrate) non possono ricondursi tra i “concerti vocali e strumentali”, pertanto, i corrispettivi percepiti dalle società che li realizzano, sono da assoggettarsi ad aliquota IVA ordinaria.

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
23 Settembre 2022
La fatturazione elettronica

Pubblichiamo un utile riepilogo sulla fatturazione elettronica, a tre anni di distanza...

23 Settembre 2022
Bonus chef: ecco le modalità di attuazione.

Con un Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico, adottato di concerto con il...

23 Settembre 2022
Nuovi chiarimenti sulla nomina del rappresentante fiscale.

Chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo alla possibilità per le società...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto