Novità Iva
1 Gennaio 1970

Soggetti ad IVA i convegni organizzati in Italia da enti appartenenti a Stati membri

Scarica il pdf

Con Risoluzione 13 novembre 2006, n. 131, l’Agenzia delle Entrate ha risposto ad un Interpello proposto da un’associazione senza scopo di lucro olandese in merito all’assoggettamento ad IVA di un convegno organizzato nel nostro Paese e sponsorizzato da imprese multinazionali.

Secondo l’Agenzia delle Entrate, l’organizzazione del convegno non sconta le imposte dirette, in quanto l’associazione non detiene, in Italia, una stabile organizzazione. Per quanto riguarda l’applicazione dell’IVA, l’Agenzia, invece, ha chiarito che:

  • l’organizzazione del convegno è operazione soggetta ad IVA in Italia: l’associazione esercita un’attività imprenditoriale, anche se collaterale a quella sua propria. Ai sensi dell’art. 7, comma 4, lett. b), D.P.R. n. 633/1972, la prestazione si considera effettuata nello Stato in cui viene eseguita se riguarda eventi di natura culturale;
  • per recuperare l’IVA, l’associazione dovrà necessariamente nominare in Italia un rappresentante fiscale oppure identificarsi direttamente;
  • le prestazioni pubblicitarie, invece, trattandosi di ente appartenente ad uno Stato membro, sono soggette ad IVA nel nostro Paese solo se rese ad uno soggetto italiano passivo d’imposta (o in base al luogo di effettuazione se rese ad un soggetto non UE).

Fonte:  www.seac.it
Articolo pubblicato in data 18.11.2006

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
23 Luglio 2021
Decreto Sostegni bis: ecco le modalità di applicazione del credito d’imposta per sanificazione ed acquisto dispositivi di protezione.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 15 luglio 2021, sono...

23 Luglio 2021
Bonus facciate: sì ad interventi su parapetti dei balconi.

Nuovi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo all'applicazione del "bonus...

23 Luglio 2021
Sisma bonus per acquirenti: sì se l’asseverazione è presentata tardivamente per nuova zona sismica.

L'Agenzia delle Entrate ha affrontato una nuova questione relativa all'applicazione del...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto