Rimborsi IVA per le auto aziendali: D.L. del Governo fissa le modalità

Con il D.L. 15 settembre 2006, n. 258, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 15 settembre 2006, n. 215, il Governo ha stabilito le modalità di attuazione della Sentenza della Corte di Giustizia UE in materia di detraibilità dell’IVA per le auto aziendali.

Nel Decreto viene stabilito che l’IVA relativa agli acquisti e alle importazioni di autoveicoli aziendali effettuati fino alla data del 13 settembre 2006 potrà essere chiesta a rimborso mediante presentazione in via telematica, entro il 15 dicembre 2006, a pena di decadenza, di apposita istanza, utilizzando il modello che sarà predisposto dall’Agenzia delle Entrate entro fine ottobre.

Il Decreto stabilisce inoltre, per i contribuenti interessati, il divieto di utilizzare l’imposta relativa alle suddette operazioni in detrazione e in compensazione, secondo le modalità di cui agli articoli 19 e seguenti, D.P.R. n. 633/1972 e dell’art. 17, D.Lgs. n. 241/1997.

Fonte:  www.seac.it
Articolo pubblicato in data 3.10.2006

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale