Reverse charge: non applicabile agli impianti eolici

Con Risoluzione 28 novembre 2007, n. 347, l’Agenzia delle Entrate ha affermato che non si applica il meccanismo dell’inversione contabile nel caso di subappalto affidato da un’impresa che ha ricevuto in appalto la realizzazione di un parco eolico.

L’Agenzia delle Entrate rileva, nel caso di specie, che la società committente svolge attività di produzione e commercializzazione di impianti eolici che sono identificati dal codice 29.12.0 della Tabella ATECOFIN 2004. Pertanto, non rientrando nel settore delle costruzioni edili la fatturazione segue le regole ordinarie dell’IVA.

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale