Novità Iva
21 Aprile 2007

Regime IVA per le prestazioni dei massaggiatori e massofisioterapisti

Scarica il pdf

L’Agenzia delle Entrate è intervenuta con Risoluzione 13 aprile 2007, n. 70, a chiarire i dubbi legati al regime IVA applicabile alle prestazioni dei massaggiatori – massofisioterapisti.

Tali prestazioni erano esenti IVA, ai sensi dell’art. 10, n.18), D.P.R. n. 633/1972, fino a quando il D.M. 21 gennaio 1994 non è stato abrogato dal successivo D.M. 17 maggio 2002, che ha previsto tale regime solo per alcune professioni sanitarie riconosciute sulla base di un corso triennale.

Per l’Amministrazione finanziaria, quindi, solo i massofisioterapisti con diploma triennale possono emettere fattura in regime di esenzione ex art. 10, D.P.R. n. 633/1972, mentre il paramedico di possesso di diploma biennale deve applicare l’IVA con i metodi ordinari.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
24 Settembre 2021
L’oggetto sociale della start-up innovativa.

I requisiti richiesti dalla legge. Per ottenere la qualifica di start-up innovativa...

24 Settembre 2021
Immobili in corso di definizione: ammesso il Superbonus a certe condizioni.

Nuovi chiarimenti sull'applicazione del Superbonus. Il contribuente istante è...

24 Settembre 2021
Detassazione per contributi ed indennità per emergenza Coronavirus.

Il nuovo quesito affrontato dall'Agenzia delle Entrate riguarda il corretto trattamento...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto