NULL
Novità Iva
4 Giugno 2010

Prestazioni turistiche su immobili soggette ad IVA nel paese del committente UE

Scarica il pdf

Con Risoluzione 1 giugno 2010, n. 48, l’Agenzia delle Entrate ha precisato che le prestazioni offerte da una società nazionale nei confronti di un soggetto UE che affitta immobili in Italia via web, sono escluse dall’applicazione dell’IVA per mancanza del requisito della territorialità.

Secondo l’Agenzia, infatti, tale servizio rientra tra le “prestazioni generiche”, alle quali si applica la regola generale che prevede la tassazione nel paese di stabilimento del committente, soggetto passivo d’imposta; non rientrano quindi, ai fini IVA, fra le operazioni territorialmente rilevanti in Italia ai sensi dell’articolo 7-quater, D.P.R. n. 633/1972.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
5 Agosto 2022
Vi aspettiamo a settembre

La redazione dà appuntamento a settembre per le prossime notizie e augura buone vacanze...

4 Agosto 2022
Social bonus: arriva il regolamento per l’attuazione del credito d’imposta.

E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 14 luglio 2022 il Decreto del Ministero...

4 Agosto 2022
L’Agenzia delle Entrate istituisce i codici tributo per utilizzare tre nuovi crediti d’imposta.

Con tre diverse Risoluzioni dell'Agenzia delle Entrate del 27 luglio 2022 sono stati...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto