Prestazioni di medicina legale: Circolare delle Entrate

Con Circolare 13 marzo 2008, n. 20, l’Agenzia delle Entrate ha precisato che le prestazioni di medicina legale sono imponibili IVA soltanto a partire dal 2005 e, pertanto, le eventuali controversie relative ad anni precedenti, dovranno essere abbandonate dagli Uffici competenti.

L’Agenzia, con tale Circolare, ha accolto quanto stabilito dall’art. 1, comma 80, della Legge finanziaria 2008, col quale si è voluto armonizzare la legislazione nazionale con la normativa comunitaria in materia di imponibilità IVA nel settore delle prestazioni sanitarie.

La Corte UE, infatti, con Sentenze 20 novembre 2003 (causa C-307/01 e causa C-212/01), ha sancito l’esenzione IVA alle sole prestazioni sanitarie finalizzate alla tutela della salute, escludendo, pertanto, le prestazioni di medicina legale.

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale