NULL
Novità Iva
5 Marzo 2010

Noleggio veicoli e territorialità IVA

Scarica il pdf

Dallo scorso 20 febbraio, con l’entrata in vigore del D.Lgs. n. 18/2010 con cui è stata riformata la disciplina IVA, il luogo di utilizzazione del servizio rappresenta il principio per l’applicazione dell’IVA su noleggi e leasing di mezzi di trasporto.

La nuova disciplina, definendo tali prestazioni come “locazione, anche finanziaria, noleggio e simili di mezzi di trasporto”, introduce delle distinzioni in base al tipo di committente e alla durata del noleggio:

  • committente soggetto passivo: ai sensi del nuovo art. 7-ter, D.P.R. n. 633/72, le prestazioni fanno riferimento al luogo in cui il committente opera. L’eccezione è rappresentata dal “noleggio a breve termine” (durata non superiore a 30 giorni) in quanto la prestazione è considerata territoriale qualora il mezzo sia consegnato in Italia (salvo utilizzo extra UE) oppure sia consegnato fuori dall’UE, ma utilizzato in Italia;
  • committenti privato: ai sensi del nuovo art. 7-sexies, D.P.R. n. 633/72, la prestazione è territoriale rilevante in Italia se è resa da prestatore residente in Italia (salvo utilizzo extra UE) oppure se è resa da prestatore stabilito fuori dall’UE ma utilizzata nel territorio dello Stato. Nel caso di “noleggio a breve termine” si applica quanto disposto per i committenti soggetti passivi d’imposta.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
26 Novembre 2021
Quando si può parlare di commercio elettronico indiretto e quali sono i relativi obblighi di certificazione?

Commercio elettronico indiretto ed obblighi di certificazione. A presentare l'istanza...

26 Novembre 2021
Eredi del professionista: quali sono gli obblighi Iva da adempiere?

Nel caso di morte del professionista, quali sono gli adempimenti Iva a carico degli...

26 Novembre 2021
Subentro nella locazione della casa del portiere: si può optare per la cedolare secca.

Il quesito posto all'Agenzia delle Entrate riguarda l'applicabilità della cedolare...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto