Niente esenzione IVA per i corsi sportivi: Risoluzione delle Entrate

Con Risoluzione 14 ottobre 2008, n. 382, l’Agenzia delle Entrate, in risposta ad un’istanza di interpello proposta da un ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI, ha chiarito che i corsi didattici sportivi organizzati da associazioni e società sportive dilettantistiche affiliate ad enti di promozione, non beneficiano dell’esenzione ai fini IVA.

Secondo l’Amministrazione finanziaria, infatti, l’esenzione dall’imposta, di cui all’articolo 10, primo comma, n. 20), DPR n. 633/72, spetta solo per i corsi educativi, didattici e formativi approvati e finanziati da enti pubblici, ed organizzati da:

  • istituti o scuole riconosciuti da pubbliche amministrazioni;
  • ONLUS.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale