Misuratori fiscali: novità per l’abilitazione alla verificazione periodica

L’Agenzia delle Entrate con Circolare 23 novembre 2006, n. 35, ha stabilito i nuovi requisiti e le nuove modalità di abilitazione per i laboratori che intendono provvedere alla verificazione periodica dei misuratori fiscali.

Dal 1º gennaio 2007 i soggetti interessati dovranno presentare apposita domanda all’ufficio locale dell’Agenzia delle Entrate (e non più alla Direzione centrale-amministrazione) corredata da una certificazione di qualità conforme alla norma Uni En Iso 9001:2000 e dal sigillo identificativo che intende attribuire ad ogni suo tecnico.

L’ufficio, verificati i requisiti, rilascerà un provvedimento di abilitazione che sarà valido su tutto il territorio nazionale e la cui durata sarà commisurata alla efficacia (triennale) della certificazione Uni En Iso 9001:2000.

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale