La cessione del marchio è sempre soggetta ad Iva

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 4452 del 26.3.2003, ha precisato che alla cessione del marchio è sempre applicabile l’imposta sul valore aggiunto.