NULL
Novità Iva
16 Maggio 2009

Iva sulle spese processuali: Sentenza della Cassazione

Scarica il pdf

Con Sentenza 5 maggio 2009, n. 10336, la Corte di Cassazione ha stabilito che l’IVA versata dalla parte vittoriosa sull’onorario del proprio avvocato va compresa tra le spese processuali che devono essere rimborsate dal soggetto che esce sconfitto dalla controversia.

Tuttavia, se il cliente è titolare di partita IVA e la vertenza è inerente all’esercizio dell’impresa, arte o professione, il soggetto sconfitto non deve pagare la suddetta imposta: in tal caso, infatti, il cliente vittorioso può detrarre l’IVA versata e, quindi, andrà a recuperare l’imposta addebitata dal proprio avvocato.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
14 Giugno 2024
Consultazione delle e-fatture senza adesione esplicita

Dal 20 marzo, l'acquisizione e consultazione delle e-fatture diventa più semplice per...

14 Giugno 2024
Per le finiture delle case antisismiche c’è tempo anche dopo il rogito

Per ottenere la detrazione, al momento della compravendita sono necessarie le...

14 Giugno 2024
Aggiornamento Catasto dei Fabbricati (Docfa)

Il Docfa (Documento Catasto FAbbricati) è un atto di aggiornamento predisposto da...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto