IVA sui servizi sostitutivi di mensa aziendale: Circolare Assonime

Con Circolare 21 ottobre 2008, n. 55, Assonime, nel commentare le indicazioni fornite con Circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 53/2008 sulle novità introdotte con D.L. n. 112/2008 (Manovra d’estate), si è espressa in merito alla detraibilità dell’IVA sui servizi sostitutivi di mensa aziendale resi alle imprese.

In particolare, Assonime ha precisato l’applicazione del:

  • principio di inerenza alle spese per trasferte dei dipendenti, collaboratori o imprenditore;
  • principio di inerenza per le prestazioni di servizi di mensa aziendale a favore dei datori di lavoro, anche quando il servizio è prestato presso soggetti terzi;
  • indetraibilità IVA per le prestazioni alberghiere e di ristorazione qualificabili come spese di rappresentanza;
  • principio di inerenza a carico dell’impresa nel caso di rinuncia volontaria alla detrazione da parte del dipendente.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale