Novità Iva
9 Ottobre 2009

IVA: stabile organizzazione senza rappresentante

Scarica il pdf

Con l’entrata in vigore del D.L. n. 135/2009, dal 26 settembre 2009 le imprese estere con una stabile organizzazione in Italia non sono obbligate a nominare un rappresentante fiscale, ma è la stessa stabile organizzazione che permette di adempiere agli obblighi IVA.

Le modalità operative delle imprese estere non residenti con stabile organizzazione e rappresentante fiscale saranno le seguenti:

  • estinguere la partita IVA del rappresentante fiscale o quella relativa alla identificazione diretta;
  • la partita IVA relativa al rappresentante fiscale/identificazione diretta va fatta confluire in quella della stabile organizzazione;
  • far confluire nella liquidazione e versamento di settembre (effettuato entro il 16 ottobre) il saldo della posizione estera in quello della stabile organizzazione;
  • presentare la dichiarazione IVA 2010 (relativa al 2009) in un unico frontespizio e due moduli.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
7 Maggio 2021
Rimborsi ai lavoratori in smart working esclusi da tassazione.

Lavoratori in smart working e tassazione dei rimborsi spese. Arrivano i chiarimenti...

7 Maggio 2021
Sospensione attività di riscossione: arriva la proroga al 31 maggio.

Con un Comunicato Stampa del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 30 aprile 2021,...

7 Maggio 2021
Consulenza da parte di professionista non iscritto all’albo: se si tratta di ditta individuale non c’è ritenuta.

Professionista non iscritto ad un albo e ritenuta d'acconto: l'Agenzia delle Entrate...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto