IVA: esenzione dei beni destinati ad attività esenti

0 Flares 0 Flares ×

Con Sentenza 25 maggio 2005, n. 41/04, la CTR Lazio ha anticipato l’applicazione di una direttiva comunitaria, non ancora recepita in Italia, in materia di IVA sulle cessioni di beni a soggetti che svolgono attività esenti. I Giudici hanno ritenuto che l’art. 13, parte B, lett. c), Direttiva Ce 77/388 potesse trovare immediata applicazione, pertanto sono esenti da imposta le forniture di beni destinate esclusivamente ad attività esenti. Rientrano tra queste attività quelle di ospedalizzazione e le cure mediche rese da strutture pubbliche o svolte a condizioni analoghe a quelle vigenti per gli organismi pubblici.

Fonte:  www.seac.it