IVA auto: istituiti i codici tributi

0 Flares 0 Flares ×

Con Risoluzione 21 novembre 2007 n. 337, l’Agenzia delle entrate ha istituito i codici tributo per il versamento, mediante modello “F24-Iva immatricolazione auto Ue“, dell’imposta sul valore aggiunto ai fini dell’immatricolazione o della successiva voltura di autoveicoli, motoveicoli e loro rimorchi, anche nuovi, oggetto di acquisto intracomunitario a titolo oneroso, ai sensi dell’articolo 1, comma 9, DL 3 ottobre 2006, n. 262.

Per consentire il versamento della suddetta imposta con le modalità previste dall’articolo 17, Decreto Legislativo 9 luglio 1997, n. 241, l’Amministrazione finanziaria ha istituito i seguenti codici tributo:

  • “6201” denominato “Versamento IVA imm.ne auto Ue- mese gennaio”;
  • “6202” denominato “Versamento IVA imm.ne auto Ue – mese febbraio”;
  • “6203” denominato “Versamento IVA imm.ne auto Ue – mese marzo”;
  • “6204” denominato “Versamento IVA imm.ne auto Ue – mese aprile”;
  • “6205” denominato “Versamento IVA imm.ne auto Ue – mese maggio”;
  • “6206” denominato “Versamento IVA imm.ne auto Ue – mese giugno”;
  • “6207” denominato “Versamento IVA imm.ne auto Ue – mese luglio”;
  • “6208” denominato “Versamento IVA imm.ne auto Ue – mese agosto”;
  • “6209” denominato “Versamento IVA imm.ne auto Ue – mese settembre”;
  • “6210” denominato “Versamento IVA imm.ne auto Ue – mese ottobre”;
  • “6211” denominato “Versamento IVA imm.ne auto Ue – mese novembre”;
  • “6212” denominato “Versamento IVA imm.ne auto Ue – mese dicembre”;
  • “6231” denominato “Versamento IVA imm.ne auto Ue – primo trimestre”;
  • “6232” denominato “Versamento IVA imm.ne auto Ue – secondo trimestre”;
  • “6233” denominato “Versamento IVA imm.ne auto Ue – terzo trimestre”;
  • “6234” denominato “Versamento IVA imm.ne auto Ue – quarto trimestre”.

Fonte:  www.seac.it