NULL
Novità Iva
4 Luglio 2006

Fuori campo IVA le prestazioni di servizi fra casa madre e stabile organizzazione

Scarica il pdf

L’Agenzia delle Entrate, con Risoluzione 16 giugno 2006, n. 81, si adegua all’orientamento della Corte di Giustizia UE (Sentenza 23 marzo 2006, Causa C-210/04) e revoca le indicazioni fornite dal Ministero delle Finanze con Risoluzione 20 marzo 1981, n. 330470 in materia di applicazione dell’IVA nei rapporti fra stabile organizzazione e casa madre.

L’Agenzia chiarisce che le prestazioni di servizi che intercorrono fra casa madre estera e stabile organizzazione italiana e viceversa costituiscono operazioni fuori campo IVA e che ciò è valido anche nei rapporti con Paesi non appartenenti all’Unione europea.

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
2 Dicembre 2022
Sì al Superbonus in caso di installazione dell’ascensore esterno all’edificio.

L'Agenzia delle Entrate ha risposto ad un nuovo quesito riguardante il Superbonus. A...

2 Dicembre 2022
La cessione di smart box resta esclusa dall’esterometro.

Le cessioni degli "smart box" rientrano nei dati che devono essere comunicati tramite...

25 Novembre 2022
Compensi dell’agente sportivo: si tratta di redditi di lavoro autonomo.

Con la Risoluzione n. 69 del 21 novembre 2022, l'Agenzia delle Entrate ha fornito...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto