Fatture false: Sentenza della Cassazione

0 Flares 0 Flares ×

Con Sentenza 25 maggio 2009, n. 12022, la Corte di Cassazione si è espressa in merito all’onere della prova per l’emissione di fatture false.

La Suprema Corte ha precisato che, in presenza di fatture false, l’onere della prova non spetta unicamente all’Ufficio finanziario, in quanto il fisco può superare le risultanze documentali, contrapponendo a esse circostanze ed elementi di fatto che dimostrano l’irrealtà di tali operazioni. Quindi, anche il contribuente è tenuto a dimostrare l’effettiva esistenza delle fatture, allegando elementi di prova in grado di documentare la loro sussistenza.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale